Tesseramento - Fitel Canavese

Vai ai contenuti
Entra in FITel

Delibera Tesseramento 2016
La Presidenza Nazionale esaminate le proposte relative al tesseramento 2016 assume la seguente delibera che dovrà successivamente essere ratificata dal Consiglio Nazionale:

la FITeL Nazionale è responsabile di tutto quanto inerente il tesseramento.

E' compito degli organismi nazionali stabilire le regole, i costi, le modalità a cui sono tenuti tutti coloro che utilizzano tale strumento.

Alla FITeL Nazionale si rivolgono con pieno diritto le FITeL Regionali regolarmente costituite, i CRAL nazionali e i CRAL o altre forme associative presenti nei territori ove la FITeL Regionale non è ancora costituita.

L'adesione del CRAL/associazione alla FITeL avviene con il ritiro del certificato di affiliazione e la consegna  delle carte servizi ad almeno il 50% dei soci.

Fanno parte delle affiliazioni le certificazioni relative alla licenza quando richiesta (Ministero degli Interni), la convenzione SIAE, la certificazione di conformità alla legge 383/2000 per gli aventi diritto, coperture assicurative.

Le carte servizi sono redatte al fine del rispetto della legge sull'associazionismo e della privacy. I dati che tali carte servizi devono riportare chiaramente sono quelli del CRAL e quelli della FITeL, il numero di riferimento, i dati anagrafici del socio.

Le carte servizi sono suddivise in due tipologie:

   carte servizi contenente la copertura assicurativa R.C. e infortunio soci (verde);

   bollino per coloro che non necessitano della copertura assicurativa, per associazioni e CRAL già in possesso di una tessera propria.

    
Le richieste devono pervenire tramite modulo appositamente predisposto al fine di poter compilare correttamente il libro sociale. Tale modulo, valido a tutti i livelli FITeL, è redatto nel pieno rispetto della legge sulla privacy.

CRAL NAZIONALI

L'adesione dei CRAL ad organizzazione verticale nazionale avviene tramite accordo nazionale, nell'ambito del quale si prevede una quota associativa nazionale e la tipologia di tesseramento con relativo costo, e il reciproco impegno a partecipare alle iniziative di livello nazionale programmate dai CRAL e/o dalla FITeL Nazionale.

Le carte servizi fanno capo alla FITeL Nazionale e la gestione è suddivisa tenendo conto delle territorialità regionali.

Le entrate relative al tesseramento vengono suddivise tra FITeL Nazionale e Regionali; nell’intento di affermare principi di equità e di efficienza nei rapporti tra le varie strutture della Federazione, il Consiglio Nazionale stabilisce una ripartizione imperniata sul seguente criterio: alla Federazione Nazionale 40% e al Regionale 60%, detratti i costi di assicurazione e di stampa.

Di norma, quando è possibile, il tesseramento dei soci dei grandi CRAL e delle Federazioni avverrà a livello Regionale, secondo le intese Nazionali.

Nell’anno 2007 si è ottenuta la parificazione di un prezzo unico delle carte servizi per tutti i CRAL Nazionali e le Federazioni associate.

ASSOCIAZIONI NAZIONALI DI CRAL

Le associazioni di CRAL di categorie aderiscono alla FITeL in quanto soggetto associativo di secondo livello, tra le parti si stipula un accordo nazionale nel quale si prevede il ruolo, la funzione e i servizi che la FITeL mette a disposizione dell'associazione e, allo stesso tempo, l'associazione si impegnerà a promuovere la FITeL tra gli associati, e promuove attività sportive, ricreative, culturali, politico/associativa in collaborazione con la FITeL,  nonché a partecipare con propri rappresentanti alle iniziative promosse dalla FITeL Nazionale.

I circoli che aderiscono a tali associazioni hanno contemporaneamente rapporti associativi con le FITeL Regionali e Territoriali di riferimento alla pari di tutti gli altri CRAL associati.

Per i costi dell’adesione sono da applicare le norme di cui al punto precedente “CRAL Nazionali”. L’Associazione fornirà entro il mese di Gennaio 2012 l’elenco dei CRAL a cui applicare l’accordo in quanto aderenti alle stesse.

COSTI DEL TESSERAMENTO

La FITeL Nazionale collegherà il costo del tesseramento per le strutture di riferimento tenendo conto delle scelte che determinano i costi previsti per l'anno a cui si fa riferimento. Le risorse derivanti dal tesseramento trovano impiego sia a livello nazionale che territoriale per lo sviluppo anche strutturale della FITeL. Condizione inderogabile è la partecipazione al bilancio consolidato.

Affiliazioni:   valore

Tipo A   €       260,00
Tipo B   €       140,00

Le strutture regionali si impegnano ad inserire nella banca dati nazionale tutti i dati richiesti dal forum informatico sulle affiliazioni presenti nel sito FITeL, per garantire l’aggiornamento, in tempo reale del libro soci della FITeL Nazionale. All’avvenuta registrazione sarà stornato a favore del Regionale il 50% del valore dell’affiliazione.

Carta servizi con assicurazione  (verde)

Torna ai contenuti